Montella: “Restiamo con un profilo basso, Niang può essere il nostro leader”

Ecco le parole dell’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ai microfoni di Premium Sport, dopo la vittoria di stasera sul Chievo Verona.

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon
Vincenzo Montella, allenatore del Milan, Getty Images

Ecco le parole dell’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ai microfoni di Premium Sport, dopo la vittoria di stasera sul Chievo Verona.

LA GARA – “All’inizio non siamo stati fluidi, ci eravamo preparati per una partenza difficile, complimenti al Chievo. ma nel secondo tempo siamo usciti noi e abbiamo meritato la vittoria. Locatelli? E’ giovane, è all’inizio, può e deve crescere. e’ una nostra risorsa e secondo me può ha giocato una grande gara”.

GLI OBIETTIVI – “Profumo d’Europa? Sì, quello che sentiremo giocando la prossima contro la Juventus. Noi dobbiamo mantenere un profilo basso, ci ricordiamo dell’Inter dello scorso anno, che sembrava avesse vinto lo Scudetto e poi…Restiamo con i piedi per terra, dato che il filo è molto sottile. Voglio dedicare la vittoria a Riccardo Montolivo, come lo ha già fatto tutta la squadra. Lapadula? Grande temperamento e impegno, la squadra non lo ha supportato bene, sono felice di quello che ha fatto, ha dato davvero tutto ed è stato importante. Il nostro obiettivo è quello di tornare in Europa, i ragazzi sono positivi e sorridenti e questo è  importante: in questo modo, vincendo, possiamo credere ancora di più in noi stessi, cosa che qui non si vedeva da tempo”.

LEADER ED EQUILIBRIO – “Niang? Grande la sua gara, in tutti i termini. Ha le caratteristiche per diventare un leader, mi piacerebbe vederlo in queste vesti. Sedici punti come nell’anno scudetto? Sorvoliamo (sorridendo, ndr). Portando avanti un nuovo progetto tecnico, qualche rischio puoi correrlo, come ad inizio stagione. Ora la squadra ha capito bene i suoi mezzi ed abbiamo trovato più equilibrio”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Chievo-Milan: le nostre pagelle

Chievo-Milan: dedica speciale di Niang al momento del gol

Chievo-Milan, i tifosi inneggiano a Baresi

Galliani: “Fino al closing penso solo al Milan”

SEGUICI SU:

Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy