Montella a Sky: “Yonghong Li vuole una squadra che si diverte. Mi piace”

Montella a Sky: “Yonghong Li vuole una squadra che si diverte. Mi piace”

Il tecnico rossonero Vincenzo Montella ha commentato cosi il miracoloso pareggio del Milan nel derby con l’Inter. Queste le sue parole a Skysport

di Renato Boschetti, @RenaBoschetti
Vincenzo Montella Milan

Il tecnico rossonero Vincenzo Montella ha commentato cosi il miracoloso pareggio del Milan nel derby con l’Inter. Queste le sue parole a Skysport: “E’ stata una fortissima emozione, anch’io sono andato oltre le righe: capisco ora l’emozione dell’Inter all’andata che avevo criticato. Faccio mea culpa, ma ora mi godo questo risultato. Abbiamo fatto un’ottima mezzora in cui potevamo fare di più, con ottime accelerate, uno sviluppo più veloce e una maggiore concretizzazione: l’avessimo fatto, l’Inter sarebbe andata in difficoltà e la partita sarebbe stata differente. L’Inter, specialmente nel primo tempo, è stata molto cinica, le faccio i complimenti: noi non lo siamo stati, poi abbiamo forzato il match e nel finale abbiamo fatto una vera impresa, perdere questo match sarebbe stato difficile da digerire. Faccio i complimenti ai ragazzi, recuperare così un derby in un tempo è incredibile. Peccato che un gol del genere non sia valso la vittoria, ma va bene così perché il pari ci permette di non aver perso uno scontro diretto con le rivali in Europa League. La porta europea non è chiusa: al momento siamo dentro, non saremmo stati fuori se avessimo perso, ma è ovvio che questo pareggio pesa molto perché ormai mancano poche partite alla fine. La nostra corsa però deve essere sulla qualificazione diretta in Europa League. Su Deulofeu: ottima partita, mi piace stuzzicarlo. Lui per raggiungere certi livelli deve segnare di più, deve concentrarsi di più e so che può migliorare su questo. Sulla nuova dirigenza: Fassone in conferenza mi ha confermato, nei prossimi giorni programmeremo il futuro senza perdere di vista il campionato. Mi ha sopreso e stimolato molto, chiedendo alla squadra di divertirsi: mi piace molto, si rifà alla mia filosofia. Oggi volevo una difesa alta e attaccanti aggressivi. Su Candreva è stata una palla letta male, una situazione leggibile meglio. Locatelli ha dato freschezza, ma deve imparare a gestirsi meglio vista l’età. Crescerà. Potrevamo avere uno sviluppo più veloce e paziente: l’Inter era inizialmente molto coperta, sotto pressione perde qualcosa. Avevamo possibilità di giocare per l’attaccante, ma la mia squadra mi piace sempre. Ho idee molto chiare sui giocatori che alleno: non ho la presunzione di conoscere altri giocatori e fare giudizi su compiti altrui. arò le mie indicazioni, la dirigenza farà il suo dovere”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Fassone a Milan TV: “Esordio fantastico, il presidente era entusiasta”

Pagelle Inter-Milan: il meglio e il peggio del derby

FOTO – Inter-Milan, Yonghong Li e Han Li festeggiano negli spogliatoi

Zapata a PS: “E’ un pareggio meritato, loro perdevano tempo…”

Inter-Milan, la Curva Sud accoglie la nuova proprietà con uno striscione

Suso: “Felice qui. La società sa dove trovarmi, vedremo in estate”

Inter-Milan, sputi ed insulti a Orsato: dirigenza nerazzurra infuriata

Balotelli ‘esulta’ al gol di Zapata: “Insultatemi pure, non me ne frega un …”

Curva Sud contro Galliani: “Finalmente anche tu sei un parametro zero”

FOTO PM – Spettacolo a San Siro: le coreografie delle due curve

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy