Mirabelli: “Milan, Gattuso resterà a lungo. Suso non si discute”

Mirabelli: “Milan, Gattuso resterà a lungo. Suso non si discute”

Massimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, ha parlato dell’amico Gennaro Gattuso, ma non soltanto, ai microfoni di ‘La politica nel pallone’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANMassimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, ha parlato dell’amico Gennaro Gattuso, ma non soltanto, ai microfoni di ‘La politica nel pallone‘, in onda su ‘GR Parlamento‘. Queste le dichiarazioni di Mirabelli:

Su Gattuso: “Conoscendo Rino, ama questo lavoro, ama il Milan e credo che nella sua testa non ci sia che il lavoro quotidiano, che non riesca a pensare a un futuro più lontano di questo campionato. Ma io lo vedo ancora per tanti anni alla guida del Milan. E’ in zona Champions ma si fa a presto a finire pure fuori dall’Europa League, c’è grande bagarre. Bisogna gestire il momento al meglio e lasciare fuori le polemiche arbitrali: il Milan ha subito qualche torto contro la Juventus ma bisogna dimenticare queste cose e concentrarsi sulle ultime gare. Inizia un mini-campionato e chi gestirà al meglio le risorse, le forze mentali e fisiche, arriverà a conquistare un posto in Europa. I presupposti per fare bene ci sono tutti, mi auguro di vedere il Milan al quarto posto”.

Su Jesus Suso: “Non si discute, è un grande talento. Come tutti i giocatori, quando non sei al 100% rischi di non fare prestazioni ottimali tutte le domeniche. Ha avuto problemi di pubalgia“.

Sulla sua esperienza rossonera: “Il mio rimpianto più grande è non aver potuto proseguire nel progetto, sono stati solo 15 mesi. Avrei voluto fare più sessioni di mercato e poi essere giudicato al meglio. E’ difficile fare miracoli in un solo mercato. Ma ho partecipato a qualcosa di importante e sono orgoglioso di aver messo qualche pietra su cui costruire un futuro importante. Il Milan ha una squadra di tanti talenti, tanti giovani, sono fiducioso per il futuro”.

Su Pierre-Emerick Aubameyang: “Lo abbiamo trattato sin dall’inizio e poi non siamo riusciti a prenderlo”.

Sul suo futuro: “Mi sto aggiornando girovagando per tutti i campi europei, mi piacerebbe stare in Italia ma non sono a caccia di un contratto bensì di un progetto. Speriamo bene”. Queste, invece, le dichiarazioni odierne di Tiemoue Bakayoko: continua a leggere >>>

MILAN-LAZIO IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy