Milan, si cerca il rilancio: o si riparte adesso o mai più

Milan, si cerca il rilancio: o si riparte adesso o mai più

Il Milan cerca il rilancio ripartendo da Empoli, pii toccherà a Sassuolo e Chievo Verona: bisogna ripartire ora o non si riparte più

di Alessio Roccio, @Roccio92

Come riportato questa mattina dal ‘Corriere della Sera’, il problema individuato in casa Milan sembra essere mentale. Leonardo ha chiesto un cambio di mentalità e di giocare da grande squadra, Gattuso ha dichiarato due giorni fa che il Milan gioca a due facce e che non dura abbastanza. Fragilità al quale a Rino va anche imputata la gestione dei cambi come quello che ha visto uscire Bonaventura contro l’Atalanta per fare il posto a Bakayoko.

Musacchio-Romagnoli è una coppia che non dura tutti i 90 minuti e l’inserimento di Caldara procede eccessivamente a rilento. Il Milan è in coda anche nelle palle recuperate a centrocampo, una dato che deve far riflettere. Ora i rossoneri devono cercare obbligatoriamente il rilancio a Empoli: dopodiché ci sarà il Sassuolo sempre fuori casa e Chievo Verona a San Siro. O si riparte ora o non si riparte più. Numeri preoccupanti quella della difesa: 10 gare consecutive senza cleen sheet!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy