Milan, si accelera per Giampaolo: domani si può chiudere

Milan, si accelera per Giampaolo: domani si può chiudere

E’ previsto per domani l’incontro tra Marco Giampaolo e il presidente Massimo Ferrero: i due si diranno addio e il tecnico firmerà per il Milan

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – E’ rientrato questa notte nella sua Giulianova dalla vacanza in catamarano nell’Adriatico, ma nelle ultime settimane è sempre restato in contatto con Paolo Maldini. Marco Giampaolo è sempre più vicino a diventare il nuovo allenatore del Milan, e nei prossimi giorni andrà a riempire l’armadietto di Milanello lasciato libero dall’addio di Rino Gattuso.

Tra domani e mercoledì, il tecnico abruzzese – nato però a Bellinzona – incontrerà il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, oggi a Milano per l’incontro in Lega Calcio. I due si diranno addio e l’allenatore rinuncerà alle mensilità che gli spetterebbero da contratto fino al 2020. Una volta trovato l’accordo – il numero uno dei blucerchiati potrebbe chiedere un indennizzo al Milan – il tecnico sarà libero di poter firmare col club di via Aldo Rossi e ufficializzare il trasferimento.

Il lavoro in prima linea di Paolo Maldini fa capire come anche la proposta di Ivan Gazidis riguardante a promozione nel ruolo di dt sia stata accettata e già presa in carico. Anche lui sarà ufficializzato non appena si riempiranno le caselle mancanti legate a Zvonimir Boban, che lo affiancherà in un ruolo dirigenziale di rappresentanza, e al DS.

Per quest’ultimo salgono le quotazioni di Frederic Massara, ex direttore sportivo della Roma, soprattutto dopo che Igli Tare ha confermato di voler restare alla Lazio. Una volta deciso il nuovo DS, allora si metterà all’opera per regalare i primi colpi richiesti da Giampaolo: Andersen e Praet i sogni che si porterebbe volentieri con sé in questa nuova avventura. Alternativa a Massara è Carlo Osti: scopri chi è l’attuale dirigente della Sampdoria>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy