news milan

MILAN, rebus panchina: spuntano altri due nomi per il post-Mihajlovic

Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo (credits: GETTY images)

La panchina rossonera è diventata un vero e proprio rebus. Per il post-Mihajlovic, dopo Donadoni e Emery, sarebbero spuntati fuori altri due nomi

Lorenzo Romagna

Dopo l'ottimo pareggio al San Paolo contro il Napoli, in casa rossonera si è tornato a parlare del futuro di Sinisa Mihajlovic. Dimostrazione di come il feeling tra Silvio Berlusconi e il tecnico serbo non sia mai sbocciato. Questo il motivo che potrebbe portare il patron milanista a liberarsi di Mihajlovic il prossimo giugno. Per sostituirlo - ha evidenziato stamattina il quotidiano 'Tuttosport' - la società rossonera avrebbe pensato a Unai Emery o Roberto Donadoni, tecnici rispettivamente del Siviglia e del Bologna. Con il secondo che, da quando è arrivato nel club romagnolo, starebbe addirittura viaggiando ad una media punti da Champions League.

Ma a far gola ai vertici societari milanisti non sarebbero solo i due allenatori citati. Sempre stando a 'Tuttosport', infatti, resterebbero in piedi anche le piste che portano a Marcello Lippi ed Eusebio Di Francesco. Il primo è stato molto vicino al Milan a gennaio, quando Berlusconi sembrava deciso ad esonerare Mihajlovic. Il secondo, invece, sembrerebbe piacere al patron milanista. Tanto che già in passato il suo nome è stato accostato a quello del Milan.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso