Milan, le prossime settimane saranno decisive per il futuro: il punto

Milan, le prossime settimane saranno decisive per il futuro: il punto

Le prossime settimane saranno fondamentali per il futuro del Milan, sia dal punto di vista dirigenziale che sportivo. Ecco le date da ricordare

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

In molti si chiedono quale sarà la data ultima entro la quale il presidente del Milan, Yonghong Li, dovrà versare i restanti 32 milioni di euro di aumento di capitale, a completare quello di 10 milioni dello scorso 6 giugno. Data decisiva per conoscere il futuro del Milan a livello di proprietà.

Calciomercato.com ha fatto un po’ di ordine alla marea di voci ed indiscrezioni che affollano quotidiani e social. Le prossime settimane saranno quindi decisive per i rossoneri: Yonghong Li dovrà versare l’aumento di capitale, come termine ultimo, entro i cinque giorni lavorativi successivi consiglio di Amministrazione di venerdì ma a partire da martedì prossimo, dato che lunedì dovrebbero partire le comunicazioni relative al mancato versamento.

LE DATE – Considerando quindi queste scadenze, i soldi arriverebbero intorno al 25 giugno, una via di mezzo tra il CdA ed il 30 giugno. Se questo non accadrà, dovrebbe essere il fondo Elliott a subentrare a Li, esercitando in anticipo il pegno concesso in cambio del prestito di 303 milioni di euro. Ricordiamo che le altre date cruciali saranno quelle del 19 giugno e i due giorni successivi, con la decisione della UEFA sulla partecipazione alle Coppe da parte del Milan, e l’eventuale ricorso al TAS di Losanna, da presentare entro il 30 giugno. Tra un nuovo socio e le tante voci, il mercato dei rossoneri è intanto sospeso…

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy