Milan in vendita? Elliott fissa il prezzo e Vuitton ci pensa

Milan in vendita? Elliott fissa il prezzo e Vuitton ci pensa

Secondo quanto riportato questa mattina da ‘Il Giorno’, il fondo Elliott, principale azionista del Milan, avrebbe fissato il prezzo del club: Vuitton ci pensa

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME NEWS MILAN – Secondo quanto riportato questa mattina da ‘Il Giorno’ il fondo Elliott, principale azionista del Milan, vorrebbe accelerare i tempi per la costruzione del nuovo stadio favorendo così la cessione della società rossonera a condizioni vantaggiose.

Negli ultimi mesi voci e indiscrezioni hanno portato a tutte in un’unica direzione: al settantenne Bernard Arnault, proprietario del gruppo Lvmh-Louis Vuitton (il più grande polo mondiale del lusso, con 70 marchi), seriamente interessato ad acquistare il Milan. Non c’è ancora un’offerta, ma esiste una richiesta di Elliott, quantificabile in un miliardo e duecento milioni di euro. E probabilmente destinata a ribassarsi (950 milioni?) dopo gli ultimi, pesantissimi rossi nel bilancio (-156 milioni al 30 giugno 2019).

Da luglio i rumors sono diventati sempre più insistenti. Non solo Arnault vorrebbe rilevare il Milan entro l’estate del 2020, ma da tempo ha affidato alla Lazard, banca d’investimento di Londra, il ruolo di advisor. Fra agosto e settembre la trattativa era avviata, poi ci sono stati rallentamenti, e non solo per la questione del prezzo ma pure per il controllo di alcune voci del bilancio. Da ambienti parigini, tuttavia, filtra la volontà di Arnault di sbarcare a Milano ed entrare nel mondo del calcio. E lo stadio potrebbe aiutare tutti quanti.. Ecco le ultime>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy