Milan, il bollettino medico: Rodriguez rientra lunedì, Conti vicino al recupero

Milan, il bollettino medico: Rodriguez rientra lunedì, Conti vicino al recupero

Come di consueto, ecco il bollettino medico per quanto riguarda gli infortunati del Milan e, nello specifico, su Rodriguez, Conti e Storari

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Primo giorno del mese e nuovo bollettino medico della squadra. Dopo l’andata della semifinale di TIM Cup, l’attenzione si è già tutta spostata alla partita di campionato contro l’Udinese: il Dottor Melegati, a Milanello, ha spiegato come stanno gli infortunati rossoneri: Rodriguez, Conti e Storari.

SU RODRIGUEZ – Ricardo ha avuto una violenta colica addominale nella notte, che ci ha consigliato di occuparcene in maniera importante: il ragazzo sta bene e sta recuperando, ma è molto debilitato naturalmente e si è ritenuto di evitare che lui facesse parte della squadra per la trasferta di Udine e sarà pronto per la ripresa degli allenamenti lunedì.

SU CONTI – “Il recupero di Andrea procede molto bene, siamo molto soddisfatti e lui lo è ancora di più, vedendo che ogni giorno migliora. Siamo vicini al momento in cui potrà aggiungersi alla squadra per quella parte importante, che noi consideriamo fondamentale, del gesto tecnico atletico. E’ vicino a questo momento e sta rispettando i tempi di recupero”.

SU STORARI – “Anche lui sta molto bene, sta avendo il recupero che ci aspettavamo: i tempi di recupero sono quelli, siamo in 39°-40° giornata, a breve farà l’ultimo controllo di risonanza e questo ci permetterà di capire i tempi di ripresa con la squadra”.

Fonte: acmilan.com

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verticalizzazioni e inserimenti: cosi Gattuso ha cambiato il Milan

Calciomercato – Milan, due centrocampisti per giugno

Coppa Italia – Lazio, Inzaghi: “Mi porto via la prestazione della squadra”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy