Milan contro il match fixing, le parole di Storari e Conti

Milan contro il match fixing, le parole di Storari e Conti

Prima della conferenza stampa di Bonavetura e Calhanoglu a Milanello si è svolto un evento contro il match fixing. Protagonisti Conti e Storari per il Milan

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Dal nostro inviato a Milanello Edoardo Lavezzari

Il Milan scende in campo insieme a Snaitech contro il match fixing. Il club rossonero ha avviato una campagna di sensibilizzazione per tutti i propri tesserati, dalle giovanili alla prima squadra, contro la corruzione, la combine di partite ecc. Per farlo è stato creato un filmato, mostrato a tutti i giocatori. Prima della conferenza di Giacomo Bonaventura e Hakan Calhanoglu hanno parlato anche Marco Storari e Andrea Conti, due testimonial di questa iniziativa. Ecco le loro parole.

Storari: “Sto meglio, una settimana e penso di tornare. Girare lo spot è stato molto divertente, grazie a tutti. Il messaggio che mandiamo, poi, è molto importate perché i protagonisti principali siamo noi calciatori. E’ un messaggio efficace ed educativo quello che mandiamo con questo spot. Ricordiamoci, poi, che l’associazione calciatori è attiva da molti anni in questo senso, con tanti corsi ai calciatori giovani”.

Conti: “Sto meglio dai, anche se ho visto giorni migliori [ride ndr]. Come ha detto Storari sono contento di aver fatto parte di questo spot ed è un messaggio importante quello che vogliamo trasmettere. Come attore non benissimo [ride ndr], speriamo almeno di tornare in campo il prima possibile”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

L’opinione del Milan – “Contro la Lazio per la conferma. Nesta e Storari, che ouverture”

Storari contro il cyberbullismo: “Si raggiungono obiettivi con umiltà, impegno ed educazione”

PM – Il padre di Calabria: “Conti ha dimostrato di più, giusto giochi lui”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy