Milan, Castillejo ha cancellato Suso: il numero 7 mette d’accordo tutti

Corsa, impegno, voglia, dinamismo e tanta volontà: questo Castillejo ha conquistato il pubblico milanista in sole 3 gare cancellando il connazionale Suso

di Alessio Roccio, @Roccio92

NEWS MILAN – Non c’è due senza tre. Così recita il proverbio e Samu Castillejo lo ha interpretato al meglio anche oggi. Dopo due ottime prove contro Cagliari e SPAL – in quest’ultima anche a segno per il momentaneo 2-0 – lo spagnolo ex Villarreal ha strappato applausi anche oggi a San Siro, uscendo dal campo sul punteggio di 2-1 per i rossoneri.

L’esterno di Malaga ha giocato molto bene anche contro la formazione di Luca Gotti, dimostrando come questo ruolo nel 4-4-2 gli si addica alla perfezione. La prestazione contro il Cagliari non è stata un caso, dunque. Tanta corsa, determinazione, grinta, dinamismo che negli ultimi mesi mancavano al Milan, perché in un modo o nell’altro al suo posto c’era Jesùs Suso a rubargli minuti e spazio. Il numero 8, però, nelle ultime 3 gare è stato messo da parte per buona pace della tifoseria rossonera che lo ha subissato di fischi quando è entrato in campo mercoledì sera.

Castillejo incide. I dati sono dalla sua parte. Punta l’uomo e lo salta, cosa che Suso ultimamente non ricorda nemmeno più come si faccia. Il duello tutto andaluso tra Malaga e Cadice è stato vinto dalla prima con il numero 7 che ha ormai piena fiducia di tecnico e compagni di squadra. A proposito di compagni. Il motivo dell’ammonizione di oggi – è corso in campo ad esultare alla terza rete del Milan – dimostra come il gruppo ora si stia davvero compattando ancor di più. Effetto Ibrahimovic? Chi lo sa, ma la coincidenza è strana. Ecco le parole di Andrea Conti dopo la gara>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy