Milan, cambia la panchina: sarà quella lato Curva Sud

Milan, cambia la panchina: sarà quella lato Curva Sud

Il Milan ha deciso di spostarsi sulla panchina più vicina ai tifosi della Curva Sud. Prima, infatti, veniva usata quella a sinistra dell’inquadratura.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Inter Milan Curva Sud

Il Milan dopo 118 anni di storia cambia panchina di San Siro. Finora i rossoneri hanno sempre utilizzato quella alla sinistra dell’inquadratura televisiva, mentre dalla partita di domani allenatore, staff e giocatori siederanno su quella a destra, perché dal lato della Curva Sud, settore del tifo rossonero più caldo. Finora la panchina era in condivisione con l’Inter, mentre quella di destra era riservata alla squadra ospite o chi delle due milanesi giocasse il Derby in trasferta. Da domani, invece, il Milan, secondo quanto riportato da Sky Sport 24, siederà sempre su quella a destra, per cercare di ottenere e percepire maggiore calore da parte dei tifosi, soprattutto in questo momento difficile.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Genoa, i convocati di Juric per il Milan

Milan-Genoa, la probabile formazione rossonera7

LIVE PM – Milan-Genoa, Montella: “Tra me e Mirabelli c’è piena sintonia. Col Genoa gara sporca”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram /// APP

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MuddyWindshield - 2 anni fa

    Oooh!! Ma vieniii! Era l’ora!

    Finalmente una strategia intelligente degna del mila per uscire dalla crisi! Così si fa! Quando si è nella melma, si cambia la panchina!! Ma lo sanno tutti. Cos’altro puoi fare sennò?!

    Un’altra soluzione sarebbe stata quella di cambiare le gomme dell’autobus, oppure rinnovare il parco thermos del tè, ma che ci volete fare, al Milan ci sono dei veri geni e quella di aver cambiato la panchina è una mossa a sorpresa che, sinceramente, nessuno si sarebbe mai aspettato. Fassone e Mirabelli: premi Nobel per l’intelligenza Honoris Causa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy