Milan, Ausilio rifiuta il ruolo di ds propostogli da Fassone

Milan, Ausilio rifiuta il ruolo di ds propostogli da Fassone

Non sarà Ausilio il ds del Milan del prossimo anno. L’ex dirigente nerazzurro, infatti, ha rifiutato la proposta rossonera.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Al Milan cambia tutto. Dopo trent’anni di perfetta stabilità è arrivato il terremoto cinese a smuovere le mura di Casa Milan. Il club rossonero, dopo che le cessione sarà definita e si sarà arrivati al closing, dovrà ristabilire l’organigramma societario. Se il ruolo di ad, che per trent’anni è stato di Adriano Galliani, sembra destinato a Marco Fassone, per quello di ds c’è ancora qualche dubbio.

Secondo Sky, però, c’è già un nome in meno sulla margherita dei papabili: Piero Ausilio, infatti, contattato dall’ex Inter, ha declinato la proposta. A questo punto il candidato numero uno diventa Walter Sabatini, attualmente alla Roma. Più remota l’ipotesi di una permanenza di Galliani.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:// <![CDATA[
// <![CDATA[
document.write("

“);
// ]]>
// ]]>

Caccia a un centrocampista, si raffreddano due piste

Napoli su De Sciglio: la risposta del Milan

West Ham sempre in pressing su Bacca. Il colombiano ci pensa

Cessione Milan, tutte le ultime novità

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

Su Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy