MIHAJLOVIC: “Domani giochiamo per vincere”

MIHAJLOVIC: “Domani giochiamo per vincere”

Sinisa Mihajlovic carico in conferenza stampa prima della stracittadina: “Dobbiamo vincere per accorciare la classifica. Il derby si vince con coraggio”

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Sinisa Mihajlovic Milan

Domani sera, alle ore 20.45, il Milan di Sinisa Mihajlovic affronta l’Inter nell’atteso derby di Milano. Questo pomeriggio, a Milanello, durante la consueta conferenza stampa della vigilia dei match, il tecnico serbo si è dimostrato carico in vista della stracittadina: “Noi giochiamo sempre per vincere; non penso al pareggio, se poi dovesse capitare ci penseremo”. Mihajlovic ha anche voluto analizzare il momento della formazione nerazzurra: “Nelle ultime partite non ha fatto tanti punti, non è un vanto averne fatti più di loro nelle ultime 8 partite – ha sottolineato l’ex allenatore della Sampdoria -. Il derby comunque è un grande classico, per quanto ci riguarda è una delle ultime possibilità per rientrare nelle zone più alte, loro devono vincere per non perdere un treno. Sono una squadra forte, ma a loro invidio solo la classifica, hanno molti più punti di noi”.

“Questo derby potrebbe essere come un ascensore – ha spiegato con una metafora Mihajlovic -: chi vince sale, chi perde rischia di tornare al piano terra. Noi stiamo bene, domani ce la giochiamo sperando in un risultato diverso dall’andata”. Il derby, secondo Mihajlovic, “si vince con coraggio”, anche perché, rispetto l’andata, il Milan lo gioca in un ‘San Siro’ tutto colorato di rossonero: “Giochiamo in casa nostra, sono tutti scontri diretti in casa Napoli a parte, la Fiorentina l’abbiamo già battuta. Domani dobbiamo vincere per accorciare la classifica e riprendere morale. Rispetto alla partita dell’andata siamo cambiati abbiamo identità ed equilibrio. Il problema è che non riusciamo a chiudere le partite, ma sicuramente siamo una squadra, chi la affronta deve faticare per batterla”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy