MIHAJLOVIC: “C’è continuità, ma dovevamo vincere qualche gara in più”

MIHAJLOVIC: “C’è continuità, ma dovevamo vincere qualche gara in più”

Sinisa Mihajlovic ha analizzato in conferenza stampa il momento del Milan, sottolineando come la squadra stia dimostrando di avere continuità di risultati

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Sinisa Mihajlovic Milan

La stagione del Milan di Sinisa Mihajlovic, finora, è stata piuttosto altalenante, e tutto ciò è testimoniato, evidentemente, dal sesto posto in classifica. L’allenatore rossonero ha però evidenziato, nel corso della conferenza stampa di oggi a Milanello, come la sua squadra, a conti fatti, sia migliorata molto strada facendo, ed abbia anche trovato una discreta continuità di risultati. “Delle ultime 17 partite ne abbiamo perse solo due: anche pareggiare a Empoli non è un dramma visti i 20 punti che hanno fatto nelle ultime 10 giornate – ha sottolineato Mihajlovic alla vigilia di Milan – Inter -. Dispiace perchè una squadra come il Milan non può andare in vantaggio due volte e non vincere la partita. Abbiamo buttato due punti, con due errori banali. La continuità però c’è – ha ribadito Mihajlovic -: nelle ultime 17 ne abbiamo vinte 10, pareggiate 5 e perse 2, una con la Juve, una assurda contro il Bologna. Dovevamo vincerne qualcuna in più, pesano anche gli arbitri, ma non voglio scuse. Qui sembra sempre tutto dovuto, il Milan va ad Empoli e deve vincere per forza, ma non è così, vista anche la classifica dell’Empoli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy