Maran a Sky: “Partita coraggiosa, peccato l’errore di Cacciatore…”

Maran a Sky: “Partita coraggiosa, peccato l’errore di Cacciatore…”

Rolando Maran ha commentato con sportività la sconfitta per 3-1 del suo Chievo contro il Milan ai microfoni di SkySport. Queste le sue parole all’emittente

di Renato Boschetti, @RenaBoschetti

Rolando Maran ha commentato con sportività la sconfitta per 3-1 del suo Chievo contro il Milan ai microfoni di SkySport. Queste le sue parole all’emittente satellitare: “L’errore di Cacciatore? Non posso dire quel che ho pensato, ride. Era un’occasione che poteva riaprire la partita, mi è piaciuto il coraggio e l’intraprendenza della mia squadra, avremmo potuto riprendere un risultato già segnato. Sul gioco del Chievo: non mi piace arroccarmi, per crescere devi giocarti tutte le partite, con i rischi per alla fine vieni premiato. E’ stata una partita in cui abbiamo concesso di più quando avevamo noi il pallone, eravamo troppo alti. Nel secondo tempo abbiamo messo bene le cose, peccato per il gol su corner. Futuro? Ho la gioia di allenare una squadra che negli ultimi anni è stata nelle otto squadre che hanno fatto più campionati di Serie A. Il resto conta poco, bisogna lavorare per migliorare, senza pensare ad altro. In qualche frangente abbiamo sbagliato, credo che siamo riusciti a far bene in altri frangenti, dobbiamo lavorare da squadra, ruotare bene con i difensori, così possiamo sopperire ai nostri limiti, con le idee e con la partecipazione possiamo fare cose egregie e l’abbiamo dimostrato. Abbiamo una rosa “anziana” come età media, stiamo lavorando su varianti al sistema di gioco per migliorare nel finale di stagione”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Birsa, più di un ex: l’anima del Chievo è vicina al rinnovo

Birsa: “Con il Milan match speciale, sono stato benissimo lì”

Birsa: “Il Milan sa giocare bene al calcio. Montella ha fatto un ottimo lavoro”

Birsa, futuro cinese: quasi tutto fatto con il Changchun Yatai

Chievo-Milan, Birsa e quel momento magico…

QUI CHIEVO. Birsa: “Orgoglioso di aver giocato nel Milan”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy