Maldera: “Contro l’Estudiantes ci tiravano di tutto: caffè, pietre, monetine…”

Oggi, 50 anni fa, il Milan diventava campione del Mondo per la prima volta. Ecco il racconto di Maldera, terzino di quella squadra.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Sono passati esattamente 50 anni da quando il Milan ha vinto la propria prima Coppa Intercontinentale, contro l’Estudiantes. Era il 22 ottobre 1969. Uno dei protagonisti di quel Milan era Luigi Maldera. Anche lui, dopo Giovanni Lodetti, racconta la vittoria soffertissima fuori dal campo, ai microfoni di Telelombardia. Ecco le sue parole: “Rocco contava molto, perchè era bravo nel tenere il gruppo unito, era la sua forza. Nel 1969 l’Ajax era una delle migliori squadre in Europa. C’era il giovane Cruijff e tanti altri giocatori e abbiamo vinto la Coppa dei Campioni. In Argentina, per il ritorno della Coppa Intercontinentale con l’Estudiantes, ci hanno tirato pietre, caffè bollente e monetine al nostro ingresso in campo. I giocatori avversari ci hanno preso a pallonate, prendendo ognuno un pallone con cui colpirci. Questo è stato il loro benvenuto”. Per il ricordo del Milan… Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy