Lega Serie A, obiettivo 1,05 mld per i diritti tv

Lega Serie A, obiettivo 1,05 mld per i diritti tv

Questo l’obiettivo di Tavecchio per la Serie A, che altrimenti valuta l’offerta di un intermediario indipendente. Ecco il punto della situazione.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Nelle trattative private con i broadcaster per i diritti tv, la Lega Serie A punta a “ottenere non meno del prezzo minimo complessivo già previsto dal bando, ossia 1 miliardo e 50 milioni di euro”, altrimenti “si riserverà di valutare l’offerta presentata dall’intermediario indipendente” che ha partecipato al bando subordinato. Lo ha chiarito il commissario della Lega, Carlo Tavecchio, dopo l’assemblea dei club, che “all’unanimità ha deliberato di non accettare alcuna offerta e dar corso alla trattativa privata”. Per il bando erano state presentate cinque buste – da Sky, Mediaset, Italia Way, Tim e Perform – con offerte totali inferiori a 800 milioni a stagione. Cifre che hanno indotto i club a avviare trattative private con i broadcaster.

Fonte: ANSA

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, settore giovanile: i risultati del weekend trascorso

Deulofeu vuole il Milan: lo spagnolo ha chiamato gli ex compagni

Antonio Donnarumma: “3 punti importanti, adesso testa a domenica”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy