news milan

KUCKA il guerriero, ma non dimentichiamo la tecnica

Juraj Kucka, centrocampista del Milan (credits: GETTY Images)

Kucka è un lottatore, ma proprio per queste si tende a sottovalutare la qualità che dà alla squadra

Gianluca Raspatelli

Juraj Kucka ha stupito tutti in questa stagione col Milan, dopo essere stato acquistato dal Genoa per soli 3 milioni. Sinisa Mihajlovic ha voluto ringraziare Adriano Galliani per questo: "Bisogna ringraziare Galliani, perchè è costato solo 3 milioni".

Ma, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, il rischio di essere un guerriero così generoso è che la critica si dimentichi delle sue qualità tecniche. Kucka è un interditore incredibile, con enormi capacità fisiche. Ma allo slovacco piace anche molto inserirsi in attacco, essendo in possesso di un ottimo dribbling. Spesso il tiro o l'assist finale non è degno delle sue finte palla al piede, ma con tutti i chilometri che percorre glielo si può perdonare.

Finora Kucka ha segnato un solo gol, di testa contro la Roma, ma è diventato un titolare inamovibile per Mihajlovic.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso