Juventus-Milan, un girone di ritorno da record

Juventus-Milan, un girone di ritorno da record

Buffon contro Donnarumma, Allegri contro Gattuso, ma non solo. Juventus e Milan sono anche le due squadre che hanno raccolto più punti nel girone di ritorno

di Redazione

Conto alla rovescia per Juventus-Milan. Mancano pochi giorni al big match di Torino, che potrebbe segnare – nel bene e nel male – questo finale di stagione dei rossoneri. Finita la pausa del campionato, dovuta alle amichevoli delle nazionali, in vista del Mondiale 2018 cui – purtroppo – l’Italia non parteciperà, i club tornano a concentrarsi sul rush finale. Per il Milan le prossime saranno 4 gare di fuoco. Sabato la Juventus, come detto, poi l’Inter il 4 aprile, in infrasettimanale, quindi Sassuolo e Napoli, sempre in casa. Tre partite su quattro i rossoneri potranno giocarle a San Siro, ma avranno comunque tutte un coefficiente di difficoltà altissimo. Due squadre si giocano lo scudetto (bianconeri e azzurri), una la Champions (i nerazzurri) e una la salvezza (i neroverdi). Nessuna può lasciare sul campo punti preziosi. Figuriamoci il Milan, che dall’arrivo di Gattuso è riuscito a recuperare tantissimo terreno sul quarto posto, partendo da un pesantissimo -18, ma resta comunque dietro Lazio e Inter.

Vincere il derby potrebbe proiettare il Milan a due punti dalla prossima partecipazione alla Champions League, a patto però che non ne perda nello scontro dell’Allianz Stadium contro la Juventus. Di fronte ci sono le due migliori difese di questa seconda parte di stagione. Gigi Buffon contro Gigio Donnarumma, il il presente e il futuro della porta azzurra. I due si sono dati il cambio anche in questa settimana.
Ma di fronte ci saranno anche le due squadre che nel girone di ritorno hanno conquistato più punti. Non si può dire, dunque, che non si affrontino nel momento migliore, anzi. Entrambe sono in ottimo stato di forma: la Juventus non perde addirittura dal 19 Novembre (3-2 a Genova con la Sampdoria) il Milan invece è in striscia positiva da 10 partite, con 8 vittorie conquistate e 2 pareggi. Resta da capire come ripartiranno dopo la sosta: c’è sempre infatti chi si riposa e si ricarica e chi – invece – si ingolfa.

Sui migliori siti di scommesse, la partita sembra aperta a qualsiasi risultato. Anche se i padroni di casa partono logicamente favoriti. Anche perché giocheranno sapendo il risultato di Sassuolo-Napoli. Gli azzurri di Sarri, vincendo, potrebbero tornare in testa al campionato, a +1 sui bianconeri. Un bello stimolo per la Juventus, che per altro, recupera pienamente Giorgio Chiellini. Il difensore, che si era fatto male, ha recuperato nella sosta e sarà regolarmente in campo. Nel Milan non ci sarà invece Andrea Conti, di nuovo infortunato al ginocchio operato e volato negli States per una visita specialistica. Ma per Gattuso, confermato da Mirabelli (“Apriremo un ciclo con lui”), non sarà una novità, non avendolo mai avuto a disposizione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy