Josè Mauri attacca: “Mihajlovic? Ha frenato la mia crescita”

Josè Mauri attacca: “Mihajlovic? Ha frenato la mia crescita”

Il centrocampista di proprietà del Milan, oggi in prestito all’Empoli Josè Mauri, torna a parlare della scorsa stagione e delle scelte di Mihajlovic

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Quella dell’anno scorso è stata una stagione molto complicata per Josè Mauri, che praticamente non ha giocato. Il centrocampista di proprietà del Milan quest’anno ha cambiato aria, si è trasferito ad Empoli e gioca più continuità. Dei problemi dello scorso anno, l’ex Milan, ha parlato ai microfoni di calciomercato.com e non mancano le critiche a Sinisa Mihajlovic: “Mi ha frenato perchè non mi ha lasciato andare via. Io a gennaio gli avevo chiesto di essere ceduto in prestito, in realtà anche ad agosto, e lui non ha voluto. Con queste scelte sì, mi ha frenato. Se sceglierei di nuovo il Milan? Ma si, ovviamente perchè il Milan è la squadra più forte e importante d’Italia”.

La SuperCoppa: “Ho visto un grande vittoria, conosco tutti i ragazzi che sono diversi anni che lavorano bene. Meritavano questa coppa, hanno avuto la rivincita sulla finale che abbiamo perso a giugno contro la Juventus. Se la sento mia? Ma no, è un discorso un po’ particolare. Sento la felicità, quasi come i ragazzi che l’hanno vinta. Se sono in contatto con qualcuno al Milan? Con praticamente tutti ed è bello aver legato così dopo un solo anno al Milan. Ho trovato giocatori importanti e di esperienza”.

Il 2017 e il ritorno in rossonero: “Chiedo all’anno nuovo di ritrovare i minuti di inizio stagione e mi rivedo, spero, nel Milan perchè ho ancora un contratto di due anni e mezzo”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Milan-Cagliari: tutto quello che c’è da sapere sulla sfida contro i sardi

Tutte le nostre news sulla cessione del Milan

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy