Italia, Oriali: “Svezia? Accettiamo il sorteggio ma poteva andare meglio”

Italia, Oriali: “Svezia? Accettiamo il sorteggio ma poteva andare meglio”

Gabriele Oriali, team manager della Nazionale italiana, ha parlato a ‘Sky Sport’ dopo il sorteggio che ha accoppiato Italia e Svezia ai playoff Mondiali

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Gabriele Oriali, team manager della Nazionale italiana, ha parlato a ‘Sky Sport’ dopo il sorteggio che ha accoppiato Italia e Svezia ai playoff Mondiali. Queste le sue dichiarazioni:

Sul sorteggio: “La mano del destino ha deciso che incontrassimo la Svezia. Sarebbe potuto andare meglio, ma accettiamo questo sorteggio. Siamo l’Italia, abbiamo una tradizione, non deve farci paura nessuno. Avversario ostico, scorbutico”.

Sulla Svezia: “Formazione importante molto forte, in un girone difficile, ha battuto la Francia 2-1 ed eliminato l’Olanda: ripeto, poteva essere un sorteggio più agevole”.

Sullo stato di forma dell’Italia: “Conta l’obiettivo raggiunto. Quando abbiamo saputo che avremmo dovuto giocare contro la Spagna, sapevamo di dover centrare lo spareggio. La speranza è quella ora di recuperare qualche infortunato: 4-5 giocatori importanti nelle ultime gare non hanno giocato per infortunio, dovremo stare meglio fisicamente”.

Sullo stato di forma di Andrea Belotti: “Sta recuperando, è vero, ma tra la prima e la seconda gara ci sono soltanto tre giorni. Ci sono, però, tantissimi giocatori, come De Rossi, Verratti, Pellegrini, Marchisio che devono recuperare”.

Sulla gara di ritorno: “San Siro? Forse. Ma dovunque si giochi l’importante è avere quella spinta dal pubblico che ci faccia esprimere da Italia”.

Su Gian Piero Ventura: “Era contento, in Albania, dopo la vittoria, insieme ai ragazzi. E’ un allenatore contento del risultato ottenuto, per altro dietro una formazione corazzata da anni a questa parte. E’ su di morale”.

Sulla riunione dei giocatori senza staff tecnico: “La riunione è che stata fatta a Torino? Ne eravamo a conoscenza, e l’avevamo anche sollecitata noi …”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Allegri: “C.T. dell’Italia? In futuro si vedrà”

Ranking FIFA, l’Italia non convince ma sale in classifica

Ventura, così non va: l’Italia ha ancora troppi problemi

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy