news milan

Italia, Conte: “Ho fiducia in questa rosa, sono tutti importanti”

Antonio Conte CT dell'Italia e futuro manager del Chelsea (credits: GETTY Images)

Il commissario tecnico dell'Italia, Antonio Conte, torna a parlare della sua squadra, questa volta dal ritiro Azzurro di Montpellier

Edoardo Lavezzari

Ormai ci siamo, domani inizierà Euro 2016 e l'Italia lavora a pieno ritmo per arrivare al meglio all'esordio di lunedì 13. A fare il punto della situazione, oggi in conferenza stampa, ci ha pensato il CT Antonio Conte, che si è soffermato tu tante questioni, ecco le sue parole, a partire dalla scelta di Montpellier: "Abbiamo scelto una cittadina tranquilla, con un aeroporto vicino al centro e tanti italiani tra gli abitanti. Volevamo sentirci dentro l’Europeo e allenarci in un centro sportivo adatto alle nostre esigenze, in un albergo normale”.

Così sul clima e il caldo trovato in Francia: "Si è passati ad una temperatura più alta, in Italia invece ci siamo allenati con il brutto tempo. Qua abbiamo trovato 27-28 gradi, dobbiamo acclimatarci velocemente".

La pressione dall'esterno: "Dobbiamo pensare a lavorare, non alle cose che succedono all'esterno. Dall'esterno possono arrivare elementi positivi o negativi, ma questo non deve intaccarci: dobbiamo lavorare a testa bassa, pensare a noi stessi e pedalare, guardando sempre chi c'è davanti e non dietro".

Gli attaccanti che segnano poco: "E' importante un pizzico di fortuna, per sbloccare certe situazioni. Oggi non ho la sfera di cristallo per sapere cosa accadrà in futuro. Noi stiamo cercando di tirare fuori il massimo da ognuno. Sulle scelte non c'è niente da chiarire, ho scelto questi 23 giocatori: ho grande fiducia in loro e su cosa mi possano dare. Tutti sono importanti, poi andrà in campo chi mi dà più garanzie".

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso