Italia, Chiellini: “Abbiamo vendicato il passato”. Pellè: “Sappiamo soffrire”

Grande gioia in casa Italia dopo la vittoria sulla Spagna, che regala agli azzurri i quarti di finale contro la Germania. Queste le parole dei protagonisti

di Luca Fazzini, @_lucafazzini
Graziano Pellè Italia Euro 2016
Tanta gioia e tanta soddisfazione in casa Italia dopo la vittoria contro la Spagna: gli azzurri battono 2-0 gli iberici e accedono ai quarti di finale, dove incontreranno la Germania. Al termine dell’incontro, queste le parole di Chiellini, come riporta gazzetta.it: “Ci siamo tolti qualche sassolone, non sassolino, che avevamo in arretrato da Kiev, passando da Vienna e poi Fortaleza. Oggi la vittoria l’abbiamo voluta, meritata, l’abbiamo tirata per le lunghe perché meritavamo di chiuderla prima, infatti nell’ultimo quarto d’ora abbiamo sofferto ma avevamo dietro un santo che ha preso tutto Si vede che avevamo qualcosa dentro, che lo volevamo di più”.
Pellè commenta invece: “Chiellini mi ha detto che avrebbe fatto gol sulla respinta di De Gea. Abbiamo dimostrato di saper soffrire e di saper essere cattivi”. Bonucci prosegue: “In campo abbiamo messo le nostre caratteristiche, la cattiveria e il sacrificio servono sempre, ma siamo stati anche belli, abbiamo giocato a calcio facendo le cose che avevamo provato in allenamento e credo che la gente si sia divertita vedendo due grandi squadre che si sono affrontate senza mai tirarsi indietro. Conte è stato fondamentale, perché siamo privi di grossi talenti e dovevamo formare una squadra con un’idea di gioco, credo che in questo Conte sia un maestro”.
TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, crescono vertiginosamente le quotazioni di Montella

Retroscena Brocchi: questi i motivi del suo dietrofront

Calciomercato – Attacco, il Milan torna su Zaza

Panchina Milan, Berlusconi pensa a Capello

Cessione Milan, esisterebbe un’altra offerta per l’acquisto di quote del club

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy