Inzaghi a PS: “Peccato per il risultato ma faccio i complimenti ai miei ragazzi”

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine del match contro il Milan. Queste le sue parole.

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine del match contro il Milan per commentare la prestazione dei biancocelesti nella gara. Queste le sue parole.

LA GARA – “Sono orgoglioso dei miei ragazzi. Per quello che abbiamo visto in campo non meritavamo di pareggiare ma di vincere, bravo Suso e bravissimo Donnarumma. Stiamo comunque facendo bene in campionato e Coppa Italia, è un piacere vedere giocare i ragazzi”.

I SINGOLI – “Felipe Anderson? Ha fatto una buona gara, poteva segnare, è stato impreciso qualche volta ma ha trovato anche un grande Donnarumma. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, ma dobbiamo chiudere le gare. Lulic o Keita? Ho deciso così, sinceramente le voci non le ho neanche ascoltate. Stasera i ragazzi sono stati bravissimi, abbiamo attaccato senza concedere nulla”.

L’EUROPA – “Sono rammaricato per il risultato ma non per quello che hanno fatto i miei ragazzi. Abbiamo tirato tanto, 24 o 25 volte, 17 in porta, loro hanno il portiere del futuro, ma noi dobbiamo chiudere prima le gare. Complimenti a Suso per il bel gol. La rosa della Lazio? Sono contento di chi ho a disposizione, sono tutti sempre disponibili, ma giocando così ci toglieremo tante soddisfazioni. L’obiettivo? Tornare in Europa, dobbiamo continuare così, ill futuro è roseo”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le parole di Suso a fine gara: “Daremo tutto per l’Europa”

Lazio-Milan, il live della gara

Lazio-Milan, le pagelle e l’analisi della gara

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy