Rangnick: “Maldini? Chissà se la proprietà è contenta dei risultati”

Rangnick: “Maldini? Chissà se la proprietà è contenta dei risultati”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Ralf Rangnick, manager tedesco, non è più arrivato al Milan. È rimasto invece Paolo Maldini che lo aveva bacchettato tempo fa

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Paolo Maldini Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSRalf Rangnick, che era stato in procinto di diventare nuovo manager del Milan, ha rilasciato un’intervista in esclusiva ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola. Queste le dichiarazioni di Rangnick sui toni non positivi utilizzati, in passato, dall’ex Chief Football Officer rossonero, Zvonimir Boban e dal direttore tecnico Paolo Maldini verso di lui.

“Nella vita una delle mie regole è: non parlare di chi non conosci personalmente. E da parte mia non è stata mai detta mezza parola sul Milan. Mai. Posso parlare di Maldini, ex giocatore: è stato straordinario, una leggenda vera e propria. Ma non posso dire lo stesso da direttore sportivo: semplicemente, non lo conosco in questo ruolo. Da esterno ci si può chiedere se la proprietà è contenta dei risultati in rapporto al denaro investito negli ultimi anni“.

“Io la causa del divorzio tra Boban ed il Milan? Dovete chiedere a chi rappresenta il club”, la chiosa di Rangnick. LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE DI RANGNICK >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy