Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, Kjaer: “La riabilitazione procede bene, miglioro sempre”

Simon Kjaer, difensore del Milan, ha parato per la prima volta dopo il grave infortunio al ginocchio (Getty Images)

Oggi è il compleanno di Kjaer, difensore del Milan, che ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla propria condizione fisica. Le sue parole.

Stefano Bressi

Si è infortunato ormai diversi mesi fa, Simon Kjaer, ma il Milan sta riuscendo ad andare avanti anche senza di lui. I rossoneri non vedono l'ora di riabbracciarlo e si augurano di potergli dedicare qualcosa di bello e importante al termine della stagione. Per ora Kjaer sta ricominciando a lavorare per recuperare il prima possibile la condizione fisica, con la speranza di tornare al meglio per la prossima stagione. Oggi è il suo compleanno e ha parlato ai microfoni di Ekstra Bladet, soffermandosi proprio sulle proprie condizioni: "Sono dove devo essere con il ginocchio. La riabilitazione sta andando bene. Sono molto felice e positivo per i progressi. Tornare sull'erba di Milanello è sempre una bella sensazione".

Sul rientro: "Presto entrerò nella fase in cui il ginocchio mi permetterà di fare tutto e poi potrò davvero crescere fisicamente. Non dubito per un secondo che tornerò ancora più forte. Lavoro con tutto il corpo, ma il ginocchio determina il ritmo. Lavoro con mobilità: schiena, caviglie, fianchi, ginocchia, tutto. Quindi è così che scelgo di vederlo: un'opportunità per rafforzare il corpo".

Sugli allenamenti: "Ottengo il massimo da ogni singolo giorno, quindi tutto è costantemente ottimizzato. Poi mi muovo, ed è così che mi sento ora, che mi muovo. Mi dico: devo essere migliore oggi di ieri".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di