Milan, Bennacer: “Kessie è incredibile, siamo una famiglia”

Ismael Bennacer, centrocampista classe 1997, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Milan TV’. Ecco le sue dichiarazioni

di Renato Panno, @PannoRenato
Kessie e Bennacer in Bologna AC Milan

Milan, le parole di Bennacer

 

Ismael Bennacer, centrocampista classe 1997, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Milan TV’. Ecco le sue dichiarazioni:

Sull’infortunio

“Quando vedevo la mia squadra giocare certo che volevo essere lì, ma fa parte di questo lavoro e devo gestire bene questo tipo di infortuni. C’era anche mia moglie, è una fortuna averla vicino. Siamo una squadra, anche se io sono fuori è lo stesso. Se perdiamo e non sono in campo perdo anche io”.

Sui premi ricevuti

“Quando ricevi un premio ne vuoi un altro migliore e quindi devo fare tutto per provare ad avere i premi migliori”.

Sulle emozioni per il ritorno

“Ho lavorato tanto per tornare al massimo, toccare la palla è stata un’emozione che non ho sentito per parecchio tempo”.

Su cosa fare d’ora in avanti

“Dobbiamo essere ancora più concentrati, fare le cose ancora meglio ed essere ancora più professionisti”.

Sui capelli

“Non so perché ho fatto crescere i capelli, forse per l’infortunio, ma andrò a tagliarli. Penso che mi darà più forza perchè è tutto nella testa”.

Su Kessie

“E’ come lo vediamo tutti, è incredibile. Ha un’energia incredibile e dobbiamo approfittarne”.

Sui nuovi arrivi

Siamo una famiglia, quando qualcuno arriva dobbiamo farlo sentire bene. Abbiamo fatto così con i nuovi arrivati”.

Sul match contro il Crotone

“Siamo in un campionato molto duro, ogni partita anche contro l’ultima in classifica è molto difficile. Dobbiamo dare tutto per provare a vincere”.

Calciomercato Milan – Un obiettivo non rinnova: pronto l’assalto. VAI ALLA NOTIZIA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy