Lazio-Milan, Inzaghi: “Sconfitta pesante, ma siamo stati sfortunati”

LAZIO NEWS – Simone Inzaghi, tecnico biancoceleste, ha parlato a ‘DAZN’ al termine di Lazio-Milan dell’Olimpico: ecco le sue dichiarazioni

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Simone Inzaghi Lazio

LAZIO NEWSSimone Inzaghi, tecnico biancoceleste, ha parlato ai microfoni di ‘DAZN‘ al termine del match Lazio-Milan dello stadio ‘Olimpico‘ di Roma. Una partita, inaspettatamente, senza storie: Milan dominante, solido in difesa e concreto davanti. Dopo il vantaggio firmato Calhanoglu (con deviazione, probabilmente decisiva), partita nettamente in discesa per i rossoneri che avrebbero potuto vincere con un passivo addirittura più pesante dello 0-3.

Una sconfitta che pesa per la classifica e la nostra rincorsa. Avevamo difficoltà oggettive, non siamo stati fortunati negli episodi chiave per farli girare a nostro favore. Preso autogol, rigore… Quando potevamo riaprirla con Lazzari, abbiamo preso il terzo gol di Rebic. Sconfitta pesante, non molliamo e cercheremo di recuperare gli infortunati. Giocare 4 partite in 2 settimane è difficile. Guardiamo avanti, martedì a Lecce”.

Sul confronto con la squadra: “Sappiamo il nostro percorso, non vogliamo mollare. Dobbiamo continuare il nostro percorso, ora perderemo Correa… Cerchiamo di ripresentare una formazione, cambiare qualcuno. Ho potuto cambiare un solo giocatore in quattro partite. Correa non avrebbe giocato se ci fosse stato Caicedo o Immobile, stava già male a Bergamo. Ha stretto i denti, così come Leiva, che si è allenato dopo 15 giorni. Abbiamo tante problematiche, mi spiace non poter fare rotazioni: Marusic, Lulic, gli squalificati”.

Sull’assist fuori tempo di Luis Alberto per Lazzari: “Ribaltarla contro questo Milan era difficile. Ma se avessimo segnato con Lazzari, potevamo cambiarla… Poi il gol di Rebic, 3-0, ha chiuso la partita”.

LEGGI LE PAGELLE DI LAZIO-MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy