Keseru: “Inter? Per me quasi un derby: mi piaceva tantissimo il Milan”

Claudiu Keseru, classe 1986, sarà centravanti dei bulgari del Ludogorets nel doppio confronto di Europa League contro i nerazzurri: il curioso retroscena

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Claudiu Keseru

NEWS MILAN – Il rumeno Claudiu Keseru, classe 1986, sarà il centravanti dei bulgari del Ludogorets in occasione del doppio confronto di Europa League contro l’Inter di Antonio Conte.

Keseru, questa mattina, ha rilasciato una bella intervista a ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola, durante la quale ha rivelato un curioso retroscena che lo lega all’Italia e che gli conferisce ulteriori motivazioni per battere i nerazzurri.

“Per me è quasi come un derby … Quando ero bambino mi piaceva tantissimo il Milan – ha rivelato, infatti, Keseru -. Era la squadra di Marco van Basten, Ruud Gullit e Frank Rijkaard che vinse la finale di Coppa dei Campioni per 4-0 contro  la Steaua Bucarest“.

“Nel 1989 avevo 2 anni e mezzo, mi ricordo i racconti che qualche anno dopo mi fece mio padre – ha concluso Keseru -. Ora non vedo l’ora di poter giocare e magari segnare al ritorno a ‘San Siro‘. È stato lo stadio di Ronaldo e di Andriy Shevchenko, due attaccanti straordinari”.

Un altro cannoniere, ovvero il norvegese Erling Braut Haaland, sta stupendo l’Europa in questa stagione: per numeri, statistiche e curiosità sul centravanti del Borussia Dortmund, guarda questo video!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy