Juventus-Milan, Calhanoglu: “Rosso a Rebic? L’arbitro doveva andare al Var”

MILAN NEWS – Hakan Calhanoglu non ci sta e al termine della gara mostra il suo disappunto per la decisione affettata di Orsato di espellere Ante Rebic

di Alessio Roccio, @Roccio92
Calhanoglu Bentancur Juventus-Milan

MILAN NEWS – Hakan Calhanoglu non ci sta e al termine della gara mostra il suo disappunto per la decisione affettata di Daniele Orsato di espellere Ante Rebic. “In occasione del rigore di Cristiano Ronaldo, se l’arbitro va lì a vedere il VAR, poi deve andare a vedere anche l’episodio di Ante Rebic. Siamo un po’ incazzati. Però alla fine abbiamo giocato bene, in dieci, senza paura. Ci è mancato solo il gol”.

Sulle assenze di Theo Hernández, Samu Castillejo e Zlatan Ibrahimovic: “Oggi era difficile, ci mancavano tre giocatori. Avessero giocato, saremmo stati più forti”.

Sul perché il Diavolo ha giocato meglio in dieci uomini: “Domanda difficile: oggi c’era tanta voglia, abbiamo provato a vincere qui, abbiamo provato di tutto. Abbiamo giocato bene. Questa partita ora è finita, dobbiamo guardare alla prossima partita”.

A proposito di episodi arbitrali, ecco come li ha giudicati questa mattina la Gazzetta dello Sport>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy