Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Ibrahimovic: “Nessuno credeva in me, ma non ho mai mollato”

Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan) in panchina durante Milan-Verona (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, ha parlato del suo passato e della voglia di emergere nonostante nessuno credesse in lui

Renato Panno

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, ha parlato del suo passato e della voglia di emergere nonostante nessuno credesse in lui. Queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di 'Prime Video': "Non voglio essere qui per qualcosa che ho fatto in passato. Voglio essere qui per quello che sto facendo ora. Mi piace lavorare, mi piace soffrire e mi piace questo mondo che vivo. Con l'età le cose cambiano, ma chi è intelligente sa adattarsi. Tutti nella vita hanno sogni e una visione. Ma per arrivare serve tanto, bisogna crederci, fare sacrifici e soffrire perché il successo non arriva automaticamente. Dipende tutto da noi. Nessuno credeva in me in quello che facevo, ma non mollavo e avevo la convinzione di essere il più bravo di tutti. Questa mentalità mi ha portato avanti. Tutto è possibile e tutto dipende da noi. Io? Ho fatto il massimo e sono arrivato quasi dal nulla. Non dico che non potevo mangiare, ma la mia condizione non era come quella degli altri". Le Top News di sul Milan: Leao non al meglio, Vlahovic rimane un obiettivo

tutte le notizie di