Galbiati: “Ecco le migliori qualità di un vice. I ricordi con Weah e Ronaldo”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Daniele Bonera sostituirà Stefano Pioli in Napoli-Milan. Uno storico secondo, Italo Galbiati, ha ricordato i bei vecchi tempi

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Italo Galbiati

Galbiati, vice di Sacchi e Capello, ricorda i tempi del Milan

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSItalo Galbiati, storico secondo allenatore al Milan con Arrigo Sacchi prima e Fabio Capello poi, ha rilasciato un’intervista ai microfoni ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola.

Siccome Daniele Bonera sostituirà Stefano Pioli sulla panchina rossonera in occasione di Napoli-Milan, quale migliore occasione per chiedere lumi sui vice allenatori al più titolato di tutti? Queste le dichiarazioni di Galbiati alla ‘rosea‘ sul tema.

Sulla qualità più importante di un vice: “Il rispetto delle persone e della cultura del lavoro. Io per esempio ero molto professionale con i giocatori, me lo chiedevano i capi”.

Sul vice che ci mette poco nella squadra: “Dipende. Ai miei tempi forse meno di oggi. Poi dipende dal carattere. Io per esempio eseguivo scrupolosamente i programmi dell’allenatore. Il lavoro del vice di allora era di mettere in pratica ciò che decideva il tecnico in prima al mattino. Ci si vedeva sul campo e giù a lavorare duramente fino a pomeriggio inoltrato. Nel Milan di allora, poi, c’erano giocatori straordinari, i più forti del mondo di allora, campioni fatti e finiti che non avevano nulla da imparare. Anzi, erano loro ad insegnare agli altri”.

Sul campione che gli ha lasciato il ricordo più bello: “George Weah. Al mattino prima dell’allenamento mi aspettava per calciare e vedere chi centrava per primo la traversa, sia con il piede destro, sia con il piede sinistro. Tiri su tiri prima che arrivassero i giocatori ed iniziasse la seduta. Anche al Real Madrid, Ronaldo ‘il Fenomeno’ era un altro che voleva fare lavoro specifico e supplementare con me. ‘Io mi devo migliorare’, mi diceva. Ma cosa devi migliorare, gli rispondevo, se sei un fenomeno!”. CALCIOMERCATO MILAN, DERBY CON L’INTER PER UN FORTE CENTROCAMPISTA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy