Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

INTERVISTE

Donadoni: “Milan: carattere, qualità e spessore. Tonali è trasformato”

L'intervista di Roberto Donadoni su Atalanta-Milan 2-3 (Serie A 2021-2022) | AC Milan News (Getty Images)

Roberto Donadoni, ex giocatore del Milan ed oggi allenatore, ha parlato della squadra di Stefano Pioli, che ieri ha vinto 2-3 a Bergamo

Daniele Triolo

Roberto Donadoni, ex giocatore del Milan ed oggi allenatore, ha parlato ai microfoni di 'Radio Rai' di vari argomenti. Tra questi, anche di Atalanta-Milan, partita della 7^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 2-3 per i rossoneri di Stefano Pioli al 'Gewiss Stadium' di Bergamo.

"Il Milan ha dimostrato carattere, qualità e spessore - ha detto Donadoni dei rossoneri - . L'Atalanta è una squadra collaudata che mette in primo piano la fisicità ma i rossoneri non sono stati da meno. Questo è un aspetto importante. Vincere una partita così non era affatto semplice".

"Sulla carta - ha insistito poi Donadoni - Milan, Napoli e Inter sono squadre che, con i rispettivi pregi e difetti, si equivalgono. I rossoneri hanno trovato una quadratura importante, hanno ancora qualche giocatore fuori, ma l'aspetto positivo è che riescono a sopperire alle assenze senza perdere qualità. E poi, la squadra ha preso coscienza dei propri mezzi".

Quindi, Donadoni ha parlato di Sandro Tonali, a segno ieri in occasione di Atalanta-Milan al 43' del primo tempo. "È diverso da me e da Andrea Pirlo. Mi sta piacendo molto ma mi piaceva anche l'anno scorso quando il Milan lo ha preso. Adesso è migliorato molto, ieri ha fatto un gol sfruttando aggressività e veemenza, nonostante l'errore di Remo Freuler".

"Rispetto all'anno scorso è completamente trasformato, ha preso consapevolezza nei suoi mezzi e sarà un valore aggiunto. Tutti i centrocampisti del Milan poi stanno facendo molto bene", ha concluso Donadoni analizzando i meriti del Diavolo di Pioli. Milan, assalto di Maldini e Massara ad un bomber di prima qualità >>>

tutte le notizie di