Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Elogio al Milan di Sacchi, Condò: “Ha preso a schiaffi le big d’Europa”

Gli elogi di Paolo Condò, noto giornalista, al Milan di Arrigo Sacchi. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport 24, vera nostalgia per i milanisti

Giacomo Giuffrida

NEWS MILAN - Che il Milan di Sacchi sia stata una delle squadre più forti della storia del calcio mondiale, è ormai cosa ben nota. Una squadra formidabile "che tremare il mondo fa", recitava un vecchio spot. Oggi Paolo Condò, noto giornalista, ha parlato a Sky Sport di quel nostalgico Milan: "La squadra che ha avuto la maggiore influenza sia stata il Milan di Arrigo Sacchi. Silvio Berlusconi si affidò brevemente a Nils Liedhom, poi pesca questo allenatore in Serie B, al Parma".

"Sacchi parla e ragiona e propugna un calcio nuovo, un calcio più offensivo, un calcio che soprattutto gioca allo stesso modo in casa e in trasferta, un calcio che si impone io direi più in Europa che in Italia". Poi il vero e proprio elogio al Milan di Sacchi: "In Italia vince uno Scudetto, quello indimenticabile del 1988, ma soprattutto vince due Coppe dei Campioni consecutive, battendo tutte le squadre migliori d'Europa e spesso prendendole a schiaffi come capitò col Real Madrid (il riferimento è al 5-0 a San Siro nella semifinale del 1989, video in alto, ndr)".

"È per questo - conclude Condò - che il calcio di quel Milan, del Milan di Sacchi, è il calcio italiano che viene più ricordato ancora adesso in tutto il mondo". Ricordi nostalgici anche per Adriano Galliani, che oggi ha parlato di alcuni giocatori rossoneri indimenticabili: l'intervista >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

tutte le notizie di

Potresti esserti perso