Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIO NEWS

Cassano: “Ancelotti passato col c**o. Non ha mai valorizzato nessuno”

Antonio Cassano nel 2011-2012 con il Ac Milan (credits: GETTY Images)

L'ex calciatore Antonio Cassano ha criticato Carlo Ancelotti dopo il passaggio del turno in Champions League con il Real Madrid

Renato Panno

L'ex calciatore Antonio Cassano non ha riservato parole esattamente al miele nei confronti dell'ex Milan Carlo Ancelotti dopo il passaggio del turno in Champions League con il Real Madrid. A suo avviso, i 'Blancos' hanno conquistato la semifinale solo perché fortunati. E poi aggiunge di non ricordare nessun giocatore valorizzato da lui in tutta la carriera da allenatore. Ecco le dichiarazioni nel suo intervento alla 'Bobo TV'. Ma Lele Adani non è d'accordo.

"Il Real Madrid gioca male, ma contro il PSG prima e col Chelsea poi ha avuto tanto tanto culo: e quello prima o poi finisce. In campionato il Real non gioca bene, se vedi il Barça, che è partito molto in ritardo, è un'altra musica. Ancelotti ti fa stare bene, ma non mi viene in mente neanche un calciatore che abbia valorizzato nella sua carriera".

Prende la parola Adani: "Non direi che è passato col culo, riconosco i meriti di Carletto anche se vanno riconosciuti i meriti di Tuchel, un allenatore fantastico. Ancelotti quando è venuto a Napoli qualcuno ha detto che Benzema non sarebbe stato preso perché era 'vecchio' e noi i vecchi non li vogliamo. Modric con l'esterno è Michelangelo: ho sentito che quando è stato proposto in Italia ho sentito che era vecchio, o sbaglio? La memoria serve quando ci parla di calcio, le giocate di questo Real commuovono". Ecco le Top News di oggi sul Milan: parole Pioli in conferenza, Origi in dirittura e tanto calciomercato

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di