CALCIO NEWS

Canovi: “Con Moggi finì male. Vi racconto il mio primo incontro con Raiola”

Dario Canovi, primo agente sportivo, nell'intervista rilasciata a Fanpage ha svelato dei retroscena su Luciano Moggi e Mino Raiola

Salvatore Cantone

Dario Canovi, primo procuratore sportivo in Italia, ha rilasciato un'intervista al portale fanpage.it. Canovi ha svelato degli interessanti retroscena legati a Mino Raiola e Luciano Moggi: "Avevamo fondato un’associazione internazionale di agenti e per una riunione andammo a Amsterdam. Rob Jansen, un procuratore figlio del presidente dell’Assocalciatori olandese, ci invitò a pranzo e finimmo in un ristorante italiano il cui direttore era Mino Raiola. Entrò come interprete di Ron Jansen, poi mi chiese di portarli a conoscere a Luciano Moggi. In quell’occasione c’era un Juventus-Ajax e ricordo sempre che Moggi gli fece fare sei ore di attesa. Loro mi dissero: ‘Con lui non faremo mai nulla'. Poi io con Moggi ho chiuso in modo non amichevole, mentre Raiola con lui ha avuto un’amicizia molto stretta".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

 

tutte le notizie di