Calciomercato Milan – Rebic interamente rossonero: “Spero di dare di più”

Calciomercato Milan – Rebic interamente rossonero: “Spero di dare di più”

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Ante Rebic, classe 1993, è stato riscattato dal Milan. Ha firmato un nuovo contratto fino al 30 giugno 2025

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ante Rebic Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Nei giorni scorsi il Milan ha riscattato, ufficialmente ed in via definitiva, il cartellino di Ante Rebic dall’Eintracht Francoforte. L’attaccante croato, per cui non sono state rese note le cifre dell’acquisto, ha firmato un nuovo contratto di cinque anni, fino al 30 giugno 2025, con il Milan. Ingaggio, si dice, di 3 milioni di euro netti a stagione.

Rebic soddisfatto per il riscatto definitivo

 

Rebic ha manifestato la propria soddisfazione ai microfoni di ‘Milan TV‘ in un’intervista ufficiale riportata, parzialmente, dal ‘Corriere dello Sport‘ questa mattina in edicola. “Sono molto felice per aver firmato con il Milan, sono felice perché ho dimostrato che ho le qualità per giocare qui e sono contento”, ha esordito il calciatore, che ha cambiato numero, passando dal 18 al 12.

Rebic, nuovo numero 12 del Milan

 

“Non c’è un motivo particolare – ha spiegato a tal proposito Rebic -. Volevo prendere anche l’anno scorso il 4 o il 12, ma erano occupati. Adesso il 12 era libero e l’ho preso“. Dodici come i gol realizzati da Rebic nel suo sensazionale anno solare 2020. “Anche l’anno scorso, quando sono arrivato qui, avevo detto che non ero un grande bomber. Aiuto la squadra in un altro modo. Ho fatto 12 gol, spero di farne anche di più quest’anno”.

Rebic su Ibrahimovic e mister Pioli

 

Sul suo rapporto con Zlatan Ibrahimovic, Rebic ha sottolineato: “Zlatan è un grande giocatore, aiuta tutta la squadra e ha un grande impatto. È sempre un piacere giocare con lui. Io faccio sempre il mio lavoro. Adesso sto facendo bene e spero di fare ancora meglio”. Merito dell’esplosione di Rebic, però, va ascritta anche al tecnico Stefano Pioli, che ha creduto in lui in un momento difficile.

Esordio stagionale per Rebic in Milan-Bologna

 

“Pioli è stato molto importante, io ho lavorato sempre bene e lui ha visto meritavo un’occasione. Quando questa occasione è arrivata ho fatto bene”. Lunedì prossimo, a San Siro, la sfida Milan-Bologna inaugurerà il campionato di Serie A 2020-2021. “Voglio partire con tre punti – ha detto l’attaccante croato -, questo è più importante. Se faccio gol, bene. Se non lo faccio, sono comunque tre punti”.

Rebic, il messaggio ai tifosi del Diavolo

 

“Noi abbiamo un leader in panchina, Pioli, ed uno in campo, Ibrahimovic – ha incalzato poi Rebic -. Per adesso non ne servono altri. Siamo pronti per il campionato, a ripartire da dove avevamo lasciato. Sono molto felice di continuare a giocare nel Milan. E spero di vedere presto i tifosi a San Siro’, ha chiosato il nuovo numero 12 del Diavolo. NUOVO SCENARIO SUL RISCATTO DEL CROATO DALL’EINTRACHT >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy