Atalanta, Sartori: “Il Milan non ha avuto tempo di aspettare Caldara”

MILAN NEWS – Giovanni Sartori, direttore sportivo dell’Atalanta, ha parlato di Mattia Caldara, difensore della ‘Dea’ ma di proprietà del Milan: il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Mattia Caldara Atalanta

MILAN NEWSGiovanni Sartori, direttore sportivo dell’Atalanta, ha parlato in esclusiva ai microfoni di ‘Radio Anch’Io Sport‘, in onda sulle frequenze di ‘Rai Radio Uno‘, soffermandosi anche sulla situazione di Mattia Caldara, classe 1994, difensore centrale di proprietà del Milan ma ceduto in prestito fino al 30 giugno 2021, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro, alla ‘Dea‘ di Gian Piero Gasperini.

“Per quale motivo Caldara non giocava nel Milan? Probabilmente perché ha avuto un infortunio e nel momento in cui ha recuperato da questo infortunio il Milan doveva vincere e non ha avuto tempo di aspettarlo – ha detto Sartori sul ragazzo, originario proprio di Bergamo e che in nerazzurro era stato lanciato nell’Olimpo del calcio italiano -. Noi non avevamo necessità che facesse subito il titolare, l’abbiamo aspettato qualche settimana, poi c’è stato il lockdown e Mattia ha potuto recuperare in pieno”.

“La differenza – ha concluso Sartori su Caldara -, è che noi abbiamo potuto aspettarlo mentre il Milan no”. INTANTO OGGI HA PARLATO DI MILAN ANCHE MASSIMILIANO ALLEGRI: PER LE SUE DICHIARAZIONI, VAI ALLA NEWS >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy