CASIRAGHI: “SE IL MILAN RECUPERA GLI INFORTUNATI, LA MUSICA CAMBIERA’”

di Arianna Alborghetti

sport.sky.it
sport.sky.it
L’ex ct della nazionale Under 21 azzurra, Pierluigi Casiraghi, attualmente in forza a Fox Sports, ha parlato a calciomercato.com la situazione dei rossoneri, che da quest’estate o riguardano ancora di più. Il figlio Andrea ha, infatti, firmato il suo primo contratto da professionista con i rossoneri proprio quest’estate ed è entrato nella rosa dei Nazionali di Danesi. Papà Pierluigi avrebbe forse preferito vestisse i colori biancoceleesti, visto che è tifoso della Lazio:  “Quest’anno la Lazio sta facendo un po’ fatica, dopo la vittoria sulla Roma in Coppa Italia tutti si aspettavano di più. Credo che il buon pari colto contro il Milan sia qualcosa di positivo da cui far ripartire la stagione”. Mentre sul Milan aggiunge“Il Milan ha patito tanti infortuni ed è difficile fare una valutazione. Se recuperano i giocatori la musica cambierà, ad esempio Kakà è sempre un bene averlo in squadra. La cosa che mi lasci perplesso dei rossoneri è la difesa ma la rosa del Milan è di tutto rispetto e se ingrana la marcia potrebbe anche arrivare in Champions, ormai per lo scudetto direi proprio di no”. E in vista del match di stasera contro la Fiorentina, sottolina lo stato d’animo viola: “Lì c’è poco da dire…il rigore era netto. C’è da capire lo stato d’animo di chi subisce un torto arbitrale doppio, mancato rigore e squalifica di Cuadrado. Montella fa giocare molto bene la squadra, anche meglio rispetto alla passata stagione. C’è un progetto dietro e si vede“. Per chiudere, Casiraghi fa un pronostico della classifica finale di questo campionato: “Naturalmente si fa per giocare, ma io dico Juventus, Napoli, Fiorentina, Roma, Milan, Lazio e Inter”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy