Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Arriva il Chievo, l’appello del Milan: “Riempiamo San Siro”

Milan-Arsenal: i rossoneri in campo a San Siro (credits: GETTY Images)

Per gli Under12 biglietti a 10 euro, agli Under7 basta solo un euro. In vista del prossimo match casalingo del Milan, la società chiama a raccolta i tifosi.

Stefano Bressi

L'amore dei tifosi si vede e si sente soprattutto nei grandi eventi, nei big match. Come in Milan-Arsenal, quando a San Siro battevano 72.821 cuori rossoneri. Ma è anche nelle partite meno di cartello che si misura davvero l'entusiasmo e la passione della nostra gente: in Milan-Chievo, domenica 18 alle 15.00, sarà importante esserci. C'è una sfida da vincere e non sarà facile, c'è una squadra da spingere e Rino Gattuso vi aspetta allo stadio!

Per la 29° giornata di campionato, in particolare, è prevista una tariffa speciale per gli Under 12 (nati dall'1 gennaio 2006), che nei settori Laterale Rosso e Primo Anello Arancio (settori da 149 a 154 e da 167 a 172) pagheranno solo 10 euro. Inoltre, i bambini Under 7 entreranno a San Siro a un euro!

I biglietti, in generale, rimangono sempre in vendita online, presso la biglietteria di Casa Milan, nelle filiali BPM, nei punti vendita TicketOne e alle casse dello stadio, aperte solo il giorno della gara per i tagliandi eventualmente rimasti.

Noi siamo il Milan. Con voi. Vi aspettiamo a San Siro per Milan-Chievo!

#weareateam

Si raccomanda di acquistare i biglietti soltanto presso i canali di vendita autorizzati. Il Milan non risponde per danni o frodi subite a seguito di acquisti effettuati su siti web non autorizzati. Per evitare file, è vivamente consigliato acquistare i biglietti online (anche il giorno stesso della partita) con il servizio e-ticketing, oppure recarsi per tempo presso le casse dello stadio.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso