Il Milan sui giornali: il meglio del 2 ottobre 2017

Il Milan sui giornali: il meglio del 2 ottobre 2017

Tutte le notizie più importanti sul Milan riportate dai giornali in edicola oggi? Le trovi qui, tutte a portata di un semplice click

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Tantissimo Milan oggi sulle pagine dei principali quotidiani sportivi e non solo, ecco le notizie principali:

MONTELLA: A tenere banco non può che essere lui, Vincenzo Montella. Il tecnico rossonero si è presentato in conferenza stampa sereno e ottimista, anche e soprattutto alla luce di quanto fatto dalla sua squadra ieri contro la Roma e in effetti la sua posizione non sembra essere in bilico, almeno non nell’immediato. Lo riferisce questa mattina, fra gli altri, “La Gazzetta dello Sport”. Prova invece a guardare oltre il “Corriere dello Sport” secondo cui la posizione del tecnico rossonero potrebbe tornare di nuovo critica in caso di una sconfitta nel derby.

PRESTAZIONE E CLASSIFICA: Il Milan visto ieri sera, effettivamente, ha convinto, almeno sotto il piano del gioco. I rossoneri, contro un avversario complesso come la Roma di Eusebio Di Francesco, hanno giocato una grande partita e per almeno 70 minuti hanno messo in grave difficoltà i giallorossi. Per questo la sconfitta brucia ancora di più, anche perchè la classifica vede il Milan al palo, con 12 punti, lontanissimo dalla vetta e anche dall’Inter, prossima avversaria, che ha già 7 lunghezze di vantaggio nei confronti dei rossoneri. Considerazioni, queste, fatte questa mattina anche da “La Gazzetta dello Sport” che inizia a evocare il termine “crisi” per i rossoneri.

NUOVI ACQUISTI: Quello messo in campo ieri da Vincenzo Montella era un Milan fatto quasi interamente da nuovi acquisti, bene nove, eppure non tutti hanno convinto. In particolare tre rossoneri sono finiti nel mirino di “La Repubblica” che ha espresso un parere negativo nei confronti di Mateo Musacchio, Ricardo Rodriguez e Hakan Calhanoglu

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy