Il Milan dice no al razzismo. Romagnoli: “I nostri colori devono unire, non dividere”

Il Milan dice no al razzismo. Romagnoli: “I nostri colori devono unire, non dividere”

Bella iniziativa del Milan in occasione della giornata di domani. I rossoneri dicono no al razzismo e lo fanno attraverso un’iniziativa che coinvolge anche il capitano Alessio Romagnoli

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Il Milan è contro il razzismo: ecco il comunicato del club rossonero per un’iniziativa che coinvolgerà Alessio Romagnoli nella giornata di domani.

“Milano, 25 gennaio 2019 – Rispetto. Per tutti. Sempre. Alessio Romagnoli scende in campo per dire no a ogni forma di razzismo. Passione e rispetto sono le parole chiave che il Milan, attraverso il suo Capitano, vuole trasmettere ai propri tifosi e a tutto il mondo del calcio. Il Club rossonero, con un video che verrà diffuso domani mattina a partire dalle ore 9 su tutte le proprie piattaforme social e che sarà proiettato sui maxi schermi di San Siro nel warm up prima di Milan-Napoli, vuole dare un segnale forte e concreto contro le discriminazioni, sia in campo che fuori. ‘I colori del Milan esprimono passione, agonismo e rispetto degli avversari. I nostri colori devono unire, non dividere. E allora, questa sera a San Siro tutti uniti per il Milan. Ma, ogni giorno la partita da vincere, tutti insieme, è contro il razzismo. Rispetto. Per tutti. Sempre’, questo il messaggio di Alessio Romagnoli e di tutto il Milan”. 

INTANTO, ECCO QUELLA CHE DOVEREBBE ESSERE LA FORMAZIONE DEI ROSSONERI CONTRO IL NAPOLI: CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy