Ibrahimovic: “Razzismo? Bisogna essere molto più severi”

Ibrahimovic: “Razzismo? Bisogna essere molto più severi”

Zlatan Ibrahimovic, nell’intervista rilasciata al mensile GQ, ha parlato chiaramente anche del problema legato al razzismo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

NEWSZlatan Ibrahimovic, ex attaccante dei Los Angeles Galaxy, nell’intervista rilasciata al mensile GQ ha parlato del problema del razzismo legato al mondo del calcio.

“Mettere la maglia ‘No al razzismo’ è bello, ma non risolve il problema. Meglio togliere tre punti, sospendere la partita e perdere l’incasso, così rischi di andare in serie B. Devi essere severo, la gente non capisce fino a quando non paga le conseguenze. Quando ero in Italia mi gridavano ‘zingaro!’. È razzismo anche quello, è ignoranza, anche se poi quando mi vedono fuori dallo stadio mi fanno i complimenti e vogliono farsi una foto con me”. Intanto a sorpresa Raiola ha fatto un blitz a Milano, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy