IBRAHIMOVIC a Cavani: “Le regole si rispettano, come nel Milan”

IBRAHIMOVIC a Cavani: “Le regole si rispettano, come nel Milan”

Zlatan Ibrahimovic, ex attaccante rossonero, ha bacchettato il compagno di squadra Edinson Cavani, scontento di come viene utilizzato nel PSG

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Edinson Cavani PSG

Ieri sera, Zlatan Ibrahimovic, centravanti del Milan dal 2010 al 2012, ha segnato in Coppa di Francia contro il Tolosa, regalando, come di consueto, la vittoria al suo PSG. Nel postpartita, Ibrahimovic si è soffermato a parlare di Edinson Cavani, attaccante uruguaiano con un passato al Napoli e suo compagno di reparto, che nei giorni scorsi si era lamentato a mezzo stampa per come viene utilizzato, in squadra, dall’allenatore Laurent Blanc.

“Ci sono delle regole da rispettare – ha ringhiato Ibrahimovic -. La società ha richiesto un incontro con alcuni giocatori a Doha, e questo succede in tutti i grandi club. Nel Milan si facevano con Gattuso, Pirlo, Nesta. Serve a migliorare la comunicazione. Se Cavani ha capito il messaggio? Credo che lo abbiano capito tutti”. Ibra sempre più leader del PSG, a Cavani non resta che chinare il capo. O chiedere la cessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy