Gazidis: “Fair Play Finanziario? Il calcio europeo è diventato più solido”

Gazidis: “Fair Play Finanziario? Il calcio europeo è diventato più solido”

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, è stato rieletto come membro del board dell’Eca, l’associazione dei club europei. Le sue parole

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, è stato rieletto come membro del board dell’Eca, l’associazione dei club europei. Il dirigente rossonero è intervenuto in conferenza stampa insieme ad Andrea Agnelli al termine dell’assemblea generale che si è tenuta ad Amsterdam: “E’ significativo che l’Eca e l’Uefa stiano lavorando assieme, questo è l’inizio di un percorso molto importante per la crescita del calcio europeo”.

Sul Fair Play Finanzario: “L’ambizione che stava dietro il financial fair play era di portare più sostenibilità finanziaria nell’industria calcistica. I club europei sono ora in attivo, contro una perdita aggregata di 1,8 miliardi di qualche anno fa. E’ stato un progresso tremendo, il calcio europeo è diventato molto più solido. Il fair play ha molte imperfezioni ma la strada intrapresa ha portato più responsabilità nella gestione dei club. Dobbiamo continuare a lavorare sul financial fair play, dobbiamo continuare a rendere il gioco sano, non solo ai vertici ma a tutti i livelli. Ci sono le ambizioni sportive, ma abbiamo anche il compito, a livello finanziario, di rendere più sostenibile il sistema. La grande novità è che adesso tutti questi temi sono discussi in un’ottica collaborativa da Uefa ed Eca, e tra gli stessi club collettivamente, senza la corsa in avanti di questa o quella squadra”. Intanto Milan e Inter hanno deciso di lasciare San Siro. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy