Gattuso: “Zenga uomo vero e mai banale. Dovremo stare attenti al suo Crotone”

Gattuso: “Zenga uomo vero e mai banale. Dovremo stare attenti al suo Crotone”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato del collega Walter Zenga alla vigilia della sfida dei rossoneri contro il Crotone dell’Uomo Ragno

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Domani alle ore 15:00 il Milan affronta a San Siro il Crotone: la sfida rappresenterà anche un’occasione di confronto tra Gennaro Gattuso, tecnico rossonero ed ex centrocampista del Diavolo, e Walter Zenga, allenatore degli ‘Squali’ e, nel suo passato da calciatore, baluardo della porta dell’altra squadra milanese, l’Inter.

Oggi, a Milanello, in occasione della conferenza stampa di presentazione del match, Gattuso ha lodato il collega: “E’ un grandissimo personaggio, mai banale. E’ un idolo, per tanti anni è stato uno dei migliori portieri al mondo. Parlare con lui è molto piacevole, l’ho incontrato un paio di volte. E’ vero, abbiamo tanto in comune, abbiamo fatto entrambi esperienze all’estero ed è una persona vera, un personaggio incredibile”.

Zenga, però, è anche (ottimo) allenatore. Ecco perché Gattuso ha voluto mettere in guardia il Milan dalle insidie che potrà nascondere la partita contro il Crotone: “Dovremo stare attenti in transizione, non regalare campo, il contropiede è la loro miglior caratteristica. Hanno vinto solo una delle ultime 5, ma contro Lazio e Napoli hanno fatto bene. Dobbiamo rispettarli”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Crotone, previsti 40mila spettatori al ‘Meazza’

Zenga: “Quella volta in cui chiesi pietà a Maldini”

Zenga: “Donnarumma è un fenomeno: ascolti il cuore”

Zenga: “San Siro per me è tutto. Voglio un Crotone coraggioso”

Milan, Bonaventura ‘cento usi’ per 100 presenze

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy