Gattuso: “Rimpianti? Qualche mio errore tecnico-tattico”

Gattuso: “Rimpianti? Qualche mio errore tecnico-tattico”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha spiegato il suo punto di vista della stagione: “Ho alzato io l’asticella, spiace non aver mai tirato fuori il meglio”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Oggi, al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), ultima conferenza stampa della stagione per il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, alla vigilia di Spal-Milan: partita che, se vinta, con l’ausilio dello scivolone di almeno una tra Atalanta ed Inter, potrebbe qualificare i rossoneri alla prossima edizione della Champions League.

Interpellato dai cronisti presenti a Milanello sul fatto se ha rimpianti o meno per come è andata l’annata del Milan, Gattuso ha sottolineato: “Rifarei tutto quello che ho fatto in questa stagione. Non sono un calcolatore, spesso esce la mia spontaneità e preferisco essere così. Qualche errore tecnico-tattico c’è stato, vorrei migliorare quello”.

Poi, sull’andamento del campionato, Gattuso ha incalzato: “Non cerco chi parla bene e chi parla male. Non mi interessa, devo concentrarmi solo sul lavoro. E’ difficile, ma non ascolto le voci. Ad inizio stagione c’era chi parlava di Scudetto. Ero il primo a voler alzare l’asticella, non potevo dire ad una squadra giovane che eravamo da 5°-6° posto. Io non voglio nessun merito, il merito è di questi ragazzi. Nei momenti di difficoltà siamo sempre usciti fuori, spiace non aver mai tirato fuori il meglio”. Per le dichiarazioni integrali di Gattuso in conferenza, continua a leggere >>>

SPAL-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? LEGGI QUI!!!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy