Gattuso non ci sta: “Nel mio calcio non c’è solo cuore e grinta…”

Gattuso non ci sta: “Nel mio calcio non c’è solo cuore e grinta…”

Gennaro Gattuso, nel corso della conferenza stampa di Milanello, ha parlato delle sue metodologie di lavoro e di come la sua squadra non sia solo grinta

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Uno dei luoghi comuni su Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, è che le sue squadre esprimano solo grinta e cuore. In realtà, però, non è cosi, visto che la squadra rossonera nelle ultime gare ha dimostrato anche delle buone trame di gioco. A tal proposito, l’allenatore ha voluto chiarire alcuni concetti in conferenza stampa a Milanello: ““Restare 10 anni? Non è un buon segno [ride ndr]. Nel calcio se perdi una o due partite ritorno subito quello che non capisce nulla, in vent’anni da calciatore ho sentito di tutto su di me, che avevo due ferri da stiro, che sapevo solo correre, che non potevo giocare nel Milan e questo mi ha dato solo forza. Ho cominciato questo mestiere perchè mi piace, mi piace aggiornarmi mi piace mettere in pratica cose nuove. C’è gente in 20 anni un campionato non lo ha mai vinto, io uno dalla C alla B con budget da un milione e mezzo, contro squadre che spendevano 6 milioni l’ho vinto, se poi vogliamo dire che Gattuso è solo cuore e grinta va bene”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

La conferenza stampa di Gattuso

Gattuso: “Biglia? Basta criticarlo, fa 12 km a partita”

Gattuso: “Suso? Non può giocare tutte le partite”

Gattuso sprona André Silva: “Ha potenzialità, ma deve fare di più”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy