Gattuso alla Rai: “Siamo migliorati, ma siamo ancora brutti”

Gattuso alla Rai: “Siamo migliorati, ma siamo ancora brutti”

Non si accontenta Rino Gattuso. Nonostante la bella vittoria sul Crotone per 1-0 il tecnico predica calma. Ecco le sue parole alla Rai.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Il Milan ha superato meritatamente il Crotone per 1-0, anche se il risultato è abbastanza bugiardo. Gennaro Gattuso però non si accontenta e, anzi, sottolinea ancora una volta i difetti di questa squadra. Ecco le sue parole alla Rai nel post-partita: “La valigia la regaliamo a tutti i giocatori, è giusto che si riposino. Contento della partita ma al 70′ abbiamo spento la luce, dovevamo chiuderla prima. Abbiamo commesso tantissimi errori su palle in uscita e rischiato anche di pareggiare. Non possiamo avere le partite in mano e buttarle negli ultimi minuti. Bonucci in questo momento deve trovare la tranquillità all’interno del gruppo. Ho visto pochissimi giocatori vincere le partite da soli, e ora abbiamo l’obbligo di far esprimere al massimo tutti i componenti della rosa. Dobbiamo dare continuità ai risultati, al lavoro, alla mentalità. E non parlo solo di rabbia agonistica ma anche di comportamento, tenere il campo e lavorare da squadra. Piano piano stiamo vedendo qualcosa ma siamo ancora brutti. Il merito è di tutti quelli che ci mettono intensità e veemenza: io non invento i giocatori, il merito è tutto loro. Biglia e Calhanoglu hanno attraversato mesi di difficoltà e ora si stanno facendo trovare pronti”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bonaventura a Sky: “C’è unità di intenti, Gattuso un leader”

PM – Gattuso: “Serve attenzione, abbiamo rischiato di buttarla via”

Calhanoglu a ‘Milan TV’: “A sinistra sto meglio. Con Gattuso voglia e fiducia”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy